venerdì 13 febbraio 2009

Risorse per traduttori

Un'amica mi manda quella che sembra la classica catena via mail, in realtà trovo che sia un'importante fonte di sfondoni a potenziale uso professionale...metti che ti trovi a tradurre un personaggio che parla strano...questa è una miniera!

- Quando muoio mi faccio cromare.

- Di fronte a queste cose rimango putrefatto!

- Arriva il treno, hai blaterato il biglietto?

- Come faccio a fare tutte queste cose simultaneamente? Dovrei avere il dono dell'obliquità!

- Basta! Vi state coagulando contro di me!

- È nel mio carattere: quando qualcosa non va, io sodomizzo!

- Anche l'occhio va dalla sua parte...

- Non so a che santo riavvolgermi.

- Avete i nuovi telefonini GPL?

- Il cadavere presentava evidenti segni di decesso.

- Prima di operarmi mi fanno un' autopsia generale.

- Abbiamo mangiato la trota salmonellata.

- Vorrei un'aspirina in supposte effervescenti.

- Vorrei una maglia con il collo a volpino.

- Vorrei una pomata per l'Irpef.

- Tu non sei proprio uno sterco di santo.

- È andato a lavorare negli evirati arabi.

- A forza di andare di corpo mi sono quasi disintegrata.

- Mia nonna ha il morbo di Pakistan.

- La mia auto ha la marmitta paralitica.

- Verrà in ufficio una stragista per il tirocinio.

- Sono momentaneamente in stand-bike.

- Da vicino vedo bene, è da lontano che sono lesbica.

- Mi sono fatta il Leasing al viso.

- È inutile piangere sul latte macchiato.


2 commenti:

Giuseppe Iacobaci ha detto...

Te ne aggiungo un paio che ho sentito personalmente:

- Tutti dicono che i milanesi sono precisi e ordinati, ma ho scoperto non sono davvero così fiscalisti.

- Non mi fido, ho uno strano sensore.

- Devo andare dal medico a farmi un ketchup.

SaraMi ha detto...

...giusto, i milanesi non sono tutti fiscalisti...immagino ci siano anche tanti civilisti e penalisti! ;-)