mercoledì 29 luglio 2009

Facebook, in seconda serata

Pieno di traduttori e traduttrici che, smessi i panni dei genitori e accomodati i bambini fra le braccia di Morfeo, accendono il portatile e cominciano a digitare.
Lo sentite il ticchettìo?
Lo ammetto, mi sento meno sola.
Lo ammetto, mi sento capita.
La festa è proprio qui!

2 commenti:

maura ha detto...

yoyoyo

Alliandre ha detto...

presente :-P