venerdì 29 ottobre 2010

ossessivo-complusiva...

...capace di emozionarsi per un nonnulla.
Nel giro di due minuti accade che l'Amica psicologa (o psicoterapeuta [santiddio non ho ancora capito la differenza]) mi definisce "un'ossessivo-complusiva che ha trovato il suo mestiere" (e questo solo perché le ho segnalato delle discrepanze nelle virgolette di un testo che mi aveva chiesto di controllare [sorriso]), che una collega ("collega" in questo caso è un gesto di presunzione da parte mia, ché lei è molto più brava di me) scrive su Facebook che un test di personalità l'ha definita allo stesso modo, che sempre su Facebook accetta la mia richiesta di amicizia una delle traduttrici più brave d'Italia, che ancora Facebook mi rivela che ho fra i contatti due traduttori che hanno tradotto uno dei miei romanzi preferiti...e allora mi commuovo, e sono felice come una bimba.
Ossessivo-complusiva col cuore tenero.

1 commento:

valverde ha detto...

ahhh tutte "sorelle" o figlie -mamme ... insomma provenienti dallo stesso ceppo (cristallo)!
baci a te e all'Amica ..
ross
p.s. su "faccialibro" non ci sono che già mi incasino la vita così... però se ci fossi chiederei anch'io la tua amicizia:PP
ricordalo sempre : sei speciale...